casino-bagni-di-lucca © bagnidiluccaterme.info

Uno dei primi Casinò d’Europa inaugurato nel 1839, costruito da due imprenditori francesi, Adrien Mathis ed Edouard Ginnestet che ottennero dal Duca di Lucca Carlo Lodovico la privativa del gioco d’azzardo in cambio della costruzione.

I Giochi dell’epoca erano: Faraone, alla Reale, al Biribisso (l’antica roulette), ma vi si svolgevano anche feste da ballo, accademie letterarie e musicali, ma non solo litigi, sfide a duello fra nobili e avventurieri. Oggi alcuni di questi giochi sono stati ricostruiti dalla Vicaria Val di Lima e durante le loro manifestazioni si possono provare.

Nel 1847 il Ducato di Lucca passò al Granducato di Toscana e il Granduca Leopoldo proibì il gioco d’azzardo.

Oggi il Casinò è utilizzato per feste, convegni, mostre e matrimoni. Le sue pareti affrescate e i suoi lampadari rendono le foto uniche.

bagnidiluccaterme.info