fabbriche-di-casabasciana © bagnidiluccaterme.info

Questa località si trova lungo la Strada Statale 12 Abetone-Brennero e si è sviluppata da un nucleo originario di abitazioni denominato in "Corte”. L’attuale nome deriva dalle varie attività (le Fabbriche) che durante i secoli vi hanno operato: tra di esse si ricorda l’antica ferriera, la cartiera, la filanda e, dal secondo dopoguerra, le fabbriche per la produzione di figurine di gesso.

Da vedere è la piccola chiesa dell'Oratorio dell'Immacolata. Prendendo il bivio, è possibile raggiungere le frazioni di Sala, Casabasciana e Crasciana. Lungo il tragitto si possono vedere i resti di una vecchia torre di avvistamento e quelli dell'antica chiesina di San Michele. Poco oltre, imboccando una strada sterrata, si giunge alla Pieve Vecchia, un edificio religioso di grande interesse storico e architettonico.

La Pieve Vecchia risale all'Alto medioevo e conserva la struttura romanica del XII secolo, a tre navate, delimitate da otto massicce colonne e archi a sesto acuto. È affiancata da una possente torre campanaria a merli ghibellini; annesso alla chiesa era l'antico cimitero, in uso fino al 1901.

Guida alle architetture e ai paesaggi della Media Valle del Serchio, 2016, Publied sas