antico-acquedotto L'antico acquedotto fotografato da Viale Giovanni Pascoli. © Massimo Todisco

Nel 1501 fu murato il primo fontino di questo condotto dell'acqua che dalla sua sorgente in località Rupina portava l'acqua fino nel Castello di Barga

In questo punto, l’acquedotto si innalza strutturandosi in ampie arcate che si innestano là dove una volta erano le alte mura del Castello. Dalla zona dei due ponti (ponte Vecchio e ponte di via Pascoli) è possibile ammirare un fantastico scorcio di questo acquedotto.

P. Groppi, Guida pratica e storica di Barga, 1901