loggia-mercanti La Loggia dei Mercanti in Piazza Salvi. credit: Mauro Mattei

Questa loggia fu costruita per volere di Cosimo I per riparare dalle piogge la popolazione e per servire per il Mercato delle granaglie. Nel 1554 il Comune di Barga deliberò che il mercato fosse fatto il venerdì di tutte le settimane e che nessuno potesse né vendere né comprare fuori piazza, eccetto le botteghe.

Per permettere a chiunque di verificare i pesi e le misure durante le contrattazioni, il Comune aveva disposto che sotto il loggiato fosse presente un incaricato munito di pesi e strumenti adatti; questo servizio veniva pagato dal compratore.Su un lato dell'arco d'entrata, troneggia un leone, il cosiddetto Marzocco, una statua simbolo della Repubblica fiorentina.


Informazioni utili


Sponsor