palazzo-pancrazi Palazzo Pancrazi, sede del comune di Barga. © Keane

Questo palazzo fu edificato dai Pancrazi, nobilissima famiglia di Barga imparentata coi Gonzaga, nella seconda metà del XVI secolo. Nel 1807 il palazzo fu acquistato dal Comune di Barga di cui oggi ne è la sede.

La facciata dell’edificio è divisa in tre sezioni orizzontali, le finestre al primo piano sono contornate di pietra serena lavorata a forma di punta di diamante. Sopra la porta d'ingresso si vede lo stemma del comune di Barga: una barca alberata con vela che naviga; mentre nella cantonata che guarda la piazza, si trova lo stemma mediceo in pietra di marmo bianco con le caratteristiche sei palle disposte ad ovale.

P. Groppi, Guida pratica e storica di Barga, 1901