porta-a-piastri-coreglia credit: comune di Coreglia Antelminelli

Questo era l’ingresso della città per chi proveniva da Lucca passando da Ghivizzano e Ansuco attraverso via della Suggrotta. Qui, ad attendere il visitatore, vi era un corpo di guardia con gabella sulla sinistra e l’ospedale di Santa Maria sulla destra.

La Porta fu costruita nello stesso periodo della roccaforte (XII sec.) e presenta un arco a tutto sesto in pietra, sopra il quale si trova un affresco della Madonna dei Miracoli risalente alla fine del cinquecento – oggi quasi completamente sbiadito -, protetto da una tettoia sorretta da una piccola colonna del XV secolo.

Alla base della colonna un capitello decorato del XII secolo; il capitello superiore risale al quattrocento.


Informazioni utili


Sponsor